lunedì 10 gennaio 2011

ciò che non scompare
rimane intatto
tra le ombre di una vita quieta
fuori dai tumulti
e le guerre
nelle traversine
immacolate della notte
che ci aspettano
invitanti
oltre ogni nostra strada chiusa
nei vicoli dimenticati

dove abbiamo perso
metà di noi stessi
non dovremmo fermarci mai
ad aspettare niente e nessuno
questo è il più grande segreto
svelato dietro ogni nostro presunto fallimento d amore
continuare ad andare avanti
e vivere nella velocità
perchè solo nel movimento
noi possiamo smettere di morire
e iniziare a vivere veramente
rimanendo in sella al nostro futuro
come se niente di terribile fosse successo
per rimanere sempre cosi continuamente
prigionieri del nostro passato
un occhio aperto
dentro noi stessi
cercando di perdonarci tutto
e laltro aperto
davanti a noi
sulla strada
 ancora completamente sgombra
di tutto l amore
 che ci rimane

Nessun commento:

Posta un commento