mercoledì 19 gennaio 2011

percosso
da un insolito destino
giace l amore
immacolato
da ogni tenerezza
lontano
in attesa
di qualche gesto eroico
di chi sa perdere tutto se stesso
dietro a un sogno
a un idea
di donna
o di uomo
infrangendo
lo specchio
delle nostre paure
incuranti del pericolo
tutto in nome di un amore cieco
che ci guida nell ombra
e ci tiene sempre
per mano
anche quando
non cè nè un motivo
attraverso
il riflesso dargento
della nostra  innocenza
 sopravvive all infinito
in un cuore
che non ammette mai
di aver perso
senza mai prima
cercare strade nuove
che ci permettano in qualche modo
di raggiungere
o diminuire
la distanza
tra i nostri mondi
cosi diversi
cosi uguali
come se
tutto lamore che potremmo ancora dare
non fosse niente
in confronto
alla vita nuova
che insieme
ci aspetta
oltre l orizzonte

Nessun commento:

Posta un commento