mercoledì 1 giugno 2011

non si inizia mai
a morire lentamente d amore
se non quando all improvviso
ci si accorge
di aver perso un sorriso
e di avere
un pensiero felice
in meno
dopo ogni ora notturna
passata
ad aspettare
un amante fantasma
in un letto vuoto
freddo come il marmo
cercando di scomparire
prima dell alba
cercando
di trovare un modo
per le prossime 24 ore
di non avere piu un cuore
che batte a vuoto
nel buio
 come un orologio
fermo

Nessun commento:

Posta un commento